Betting Exchange – Conosciamolo…

By
Updated: Dicembre 30, 2014

Come ormai noto, a partire dal 2014 anche in Italia è possibile scommettere sull’exchange più famoso del mondo e cioè BETFAIR

Ancora carente di molti mercati e ahimè con problemi di liquidità, sta cominciando a farsi strada.

Ma cerchiamo di capire come funziona.
Sostanzialmente negli exchange non si scommette contro il book ma contro un altro scommettitore che sta giocando il nostro esatto contrario, indifferentemente da quale mercato o quale sport io abbia scelto.

Facciamo subito un esempio:

Juventus – Roma  mercato: esito finale

quindi avremo 3 segni disponibili 1 X 2 – io decido di puntare (back) la Juve a quota @1,95
dall’altra parte c’è un qualsiasi scommettitore che ha deciso di bancare la Juve (lay) a quota 1,95
la quota lay è sempre più alta del back ma per facilità di calcolo la lasceremo uguale

logicamente è facile capire che chi punta la Juve spera che la vinca, quindi la sua scommessa è vincente se esce il segno 1, quindi nel caso di segno 1, ipotizzando una puntata di 10 euro vincerà 19,5 euro, quindi 9,5 nette.

per chi banca il discorso è diverso; innanzi tutto chi banca vuole che la Juve non vinca, quindi che il segno 1 non esca e di conseguenza spera che il risultato finale sia una X o un 2, quindi ipotizzando una bandata con responsabilità (lability) di 10 euro, ne vincerà 20,5 quindi 10,5 netti.

Soffermiamoci un attimo sulla responsabilità delle bancate.
Sostanzialmente si può giocare a responsabilità fissa o variabile, ipotizziamo sempre un importo di 10 euro per facilità di calcolo, chi banca 10 euro con responsabilità fissa, perderà al massimo le 10 euro bancate, ma la sua vincità cambierà a secondo della quota giocata.
Quindi conoscendo la nostra responsabilità possiamo applicare una formula per sapere quanto vinciamo (anche se sul sito è scritto) V = R / (Q-1) cioè la Vincita = Responsabilità diviso la Quota -1
alcuni esempi con le quote:
@1,25 bancata 10 euro 10/(1,25-1) = 10/0,25 = 40  quindi ne rischiamo 10 per vincerne 40
@2,6 bancata 10 euro 10/(2,6-1) = 10/1,6 = 6,25 quindi ne rischiamo 10 per vincerne 6,25
@5 bancata 10 euro 10/(5-1) = 10/4 = 2,5 quindi rischiamo 10 euro per vincerne 2,5

è facile intuire che con la bancata a responsabilità fissa più alta è la quota meno è l’importo che eventualmente si vince

per calcolare la quota contrary dell’eventuale bancata si può usare questa formula QB=QL/(QL-1)
cioè la quota back è uguale all a quota lay diviso la quota lay -1
@1,25 = @5 (1,25/0,25) quindi una bancata a @1,25 è come una puntata a @5
@2,6 = @1,62 (2,6/1,6) quindi una bancata a @2,6 è come una puntata a @1,62
@5 = @1,25 (5/4) quindi una bancata a @5 è come una puntata a @1,25

al contrario per trovare la quota Lay la formula si inverte QL=QB/(QB-1)

giocando a responsabilità variabile invece possiamo decidere a priori quanto vincere, ma cambierà l’importo del nostro rischio a secondo della quota secondo questa formula R=V*(Q-1)
Responsabilità è uguale alla Vincita richiesta (stake) per la quota -1
se per esempio banchiamo 10 euro a una quota 2,7, noi in questo caso chiediamo di vincere 10 euro, ma se perdiamo perderemo 17 euro come da formula R=10*(2,7-1) = 17
quindi prendendo in considerazioni gli stessi esempi di prima
@1,25 vincita richiesta 10 euro 10*(1,25-1) = 10*0,25 = 2,5 quindi rischiamo solo 2,5 euro per vincerne 10
@2,6 vincita richiesta 10 euro 10*(2,6-1) = 10*1,6 = 16 quindi rischiamo 16 per vincerne 10
@5 vincita richiesta 10 euro 10*(5-1) = 10*4 = 40 quindi rischiamo 40 euro per vincerne 10

il tutto le prime volte può sembrarvi molto complesso, ma dopo un po’ di pratica tutto il quadro sarà molto più chiaro.

Viene facile immaginare l’enorme potenzialità delle bancate utilizzate su alcuni mercati, tipo under/over o risultati esatti etc. magari combinate con altre giocate, possono portare a ottimi risultati. Fare attenzione sempre a stabilire con cura se utilizzare la lability fissa o variabile a secondo del piano di gioco e della strategia utilizzata!!!

Concludiamo qui il primo articolo sul Betting Exchange, per qualsiasi domanda o chiarimento potete scrivere a info@professionalbetting.it

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *