Singole e Multiple

By
Updated: Agosto 19, 2019

Nelle giornate di Sabato 17 e Domenica 18 agosto abbiamo postato dei pronostici a raddoppio fatti da 2 o 3 eventi sui nostri profili social Instagram, Facebook e Twitter, raddoppi che hanno portato gain, ma era giusto giocarli in doppia o tripla? o era meglio giocarli in singola?

Di seguito il report

Ipotizzando 10 euro di stake per ogni evento in singola e 10 euro per ogni raddoppio in multipla, si hanno gain differenti, ma si nota subito che quello delle giocate in singola è il doppio delle multiple.

Però attenzione, bisogna sempre valutare tutti gli aspetti, quanto è stato il gain netto rispetto alla spesa?

Nelle singole abbiamo un gain netto dell’11% a fronte di una spesa di 210 €
Nelle multiple abbiamo un gain netto del 15% a fronte di una spesa di 80 €
Cosa vuol dire? che apparentemente il gain delle singole è maggiore ma in realtà abbiamo più gain sulle doppie e triple rispetto all’investimento.

Questi sono solo piccoli esempi di come bisogna ragionare ed elaborare i dati, va da se che i dati cambiano in base alle quote, ai metodi di gioco e alla pianificazione. Però gli accorgimenti e gli studi servono appunto per massimizzare i profitti e bisogna ragionare in percentuali!

Come già ampiamente spiegato nell’articolo “Multiple, perchè non giocarle!” le multiple sono sempre un’ arma a doppio taglio, o meglio, un’ arma a favore dei bookmakers e quindi noi rimaniamo del parere che le singole devono essere prese in considerazione in primis, ma in alcuni casi anche le doppie o le triple possono andare bene se studiate attentamente.

Tutto dipende sempre dalla pianificazione e dal target finale, da quello che abbiamo in mente, in base a quello si andrà a cercare l’evento migliore, le quote adatte ed eventualmente valutare come giocarlo, se in singola, in multipla da 2 eventi o da 3!

Per farla in breve per esempio è normale che chi come stake plan usa una progressione Fibonacci, di cui a brebe ci sarà un post, non può utilizzare quote 1,30 in singola, ma deve raggiungere almeno una quota 2 o superiore con doppie o triple.
N.B. Per doppie o triple si intende multiple da 2 o 3 eventi.
Chi invece, sempre per esempio, usa una progressione con una percentuale giornaliera e/o settimanale da raggiungere, può accontentarsi di quote più basse giocate in singola (su eventi attentamente studiati).

Ancora una volta, pianificate sempre tutto, analizzate i dati, valutate il vostro strake rate e le quote, fissate obiettivi, cercate lo stake plan che fa per i vostri tipi di gioco e infine potete procedere con le puntate!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *